Europa League, ottavi di finale: ai quarti volano Wolves e Basilea

esultanza wolves
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Notti di Agosto, notti di Europa League. Inizia un mese d’estate a tinte europee con il cammino delle fasi finali di Champions League ed Europa League. Quest’ultima è stata la competizione andata in scena nella serata di oggi con il programma degli ottavi di finale.

All’appello mancavano due incontri serali, terminati entrambi con un successo della squadra locale. A Basilea, gli svizzeri avevano già la qualificazione in tasca, ma supera 1 a 0 l’Eintracht. Dopo il pareggio esterno dell’andata, il Wolverhampton scavalca l’ostacolo Olympiakos e passa il turno.

Nei due match delle 18.55 del giovedì, il Bayer Leverkusen sentenzia il largo risultato dell’andata, battendo di misura i Rangers di Gerrard, grazie alla rete di Diaby al minuto 51′. A Duisburg, invece, la Roma viene surclassata dal Siviglia dal primo all’ultimo istanti, con gli spagnoli che si impongono 2 a 0 con le reti di Reguilon e En-Nesyri.

Nelle gare pomeridiane di mercoledì, doppia vittoria secca per le squadre di casa che si qualificano ai quarti. Il Copenaghen cala il tris contro i turchi del Basaksehir con doppietta di Wind. Con il medesimo risultato, va avanti lo Shakhtar sui tedeschi del Wolfsburg. Gara rocambolesca che sembrava destinata a terminare 0-0: dopo due espulsioni, però, gli ucraini trovano le tre reti tra l’89’ ed il 93′.

In serata, il Manchester United raggiunge i quarti di finale anche se c’erano pochi dubbi dopo lo 0-5 rifilato all’andata. I Red Devils battono 2-1 il LASK con i goal di Lingard e Martial. Ottima gara per l’Inter che supera 2-0 il Getafe. Ci pensano Lukaku ed Eriksen a portare a casa la qualificazione.