Serie A, Sassuolo-Genoa 5-0: harakiri rossoblu, i neroverdi non fanno sconti

Berardi festeggiato dai compagni dopo lo splendido goal
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il match del Mapei Stadium, uno dei tanti giocati alle 19.30 valevoli per la 37^ giornata di Serie A, si è concluso con una larghissima vittoria del Sassuolo sul Genoa. Ora la squadra di Nicola, complice la simultanea vittoria del Lecce a Udine, si vede costretta a giocarsi la permanenza in massima serie nell’ultimo turno stagionale.

Fin dalle prime battute si intuisce quale direzione prenderà la gara. Poco prima della mezzora i padroni di casa si portano avanti con Traore, che deve appoggiare in porta una palla facile facile. Passano dieci minuti e arriva il raddoppio grazie a una pennellata a giro di Berardi dai 25 metri. A ridosso del duplice fischio Caputo potrebbe trovare il tris, ma spreca malamente.

Nella ripresa la musica non cambia e il centravanti pugliese ha l’occasione di riscattare l’errore di fine primo tempo quando con un preciso piattone non dà lascia scampo a Perin. Gli ospiti accorgerebbero le distanze con Pandev, ma l’arbitro non convalida per offside di Pinamonti. I rossoblu spariscono definitivamente dal terreno di gioco e i locali dilagano, prima con Raspadori, poi ancora con Caputo, che raggiunge quota 21 marcature in stagione.