Serie A, Lecce-Sampdoria 1-2: una vittoria dal sapore dolcissimo per i blucerchiati

Rispoli in azione
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Al Via del Mare andava scendevano in campo Lecce e Sampdoria in un vero e proprio scontro diretto per non retrocedere. A prevalere sono i blucerchiati, che trovano tre punti preziosissimi che li allontanano dagli stessi salentini, fermi al terzultimo posto.

La gara entra subito nel vivo grazie a un colpo di testa di Meccariello che impegna Audero in un intervento non banale. Rispondono gli ospiti con una conclusione al volo di Bonazzoli, su cui Gabriel mette una pezza. Al 40′ il match si sblocca con un tiro dal dischetto di Ramirez, che porta avanti i suoi.

La ripresa regala ancora grosse emozioni, tant’è che al minuto 50′ arriva il pari dei padroni di casa, ancora su calcio di rigore, perfettamente calibrato da Mancosu. I locali vogliono conquistare i tre punti ma a un quarto d’ora dal termina il direttore di gara decreta il terzo penalty della serata, che Ramirez trasforma ancora una volta magistralmente.

Un successo che sa di liberazione per la Sampdoria, che compie un enorme passo in avanti, portandosi a +4 dalla zona che scotta. Sconfitta che brucia, invece, per il Lecce, che perde una ghiotta occasione per rimettersi in carreggiata e condannare momentaneamente il Genoa all’ultimo gradino del podio meno ambito.