Serie A, Bologna-Sassuolo 3-4: Sassuolo show in rimonta

esultanza sassuolo a bologna(1)
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nell’anticipo dell’ora di pranzo domenicale della quarta giornata di Serie A, il Sassuolo vince in rimonta il derby emiliano contro il Bologna, portandosi al secondo posto momentaneo. Apre le danze Soriano, risponde Berardi, poi i rossoblu sembrano indirizzati verso il successo, ma nella ripresa gli ospiti compiono un capolavoro, ribaltando la situazione.

Nella prima frazione di gioco, i padroni di casa trovano il vantaggio grazie a un’azione manovrata alla perfezione, conclusa da Soriano imbeccato da un preciso assist di Palacio. Pochi minuti dopo Traore ha sui piedi la palla del pari, ma spara alto. Il pareggio, però, non tarda ad arrivare quando Berardi sfodera il suo micidiale sinistro dal limite, che non lascia scampo a Skorupski. I felsinei non ci stanno e tornano avanti grazie a Svanberg, che davanti a Consigli non può sbagliare.

A inizio ripresa Locatelli perde una palla sanguinosa in prossimità dell’area di rigore neroverde, ne approfitta Orsolini che realizza la terza rete per i suoi. Ma di qui in avanti parte un autentico show di marca dezerbiana. I giochi vengono riaperti immediatamente con Djuricic che riscatta un primo tempo abbastanza incolore e poco dopo arriva il clamoroso pari con un colpo di testa di Caputo. Ma la rimonta non è completa e a un quarto d’ora dal triplice fischio il Sassuolo è da applausi nell’azione che porta al 4 a 3, anche se è Tomiyasu a trafiggere il proprio portiere.