Scarpa d’Oro 2020: Immobile raggiunge Lewandowski, ma ora vuole staccarlo

Immobile dopo la tripletta al Verona
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con le tre reti rifilate al Verona nella giornata di ieri, Ciro Immobile si porta al primo posto della classifica della Scarpa d’Oro 2020, raggiungendo Robert Lewandowski a quota 34 marcature. A due giornata dal termine del campionato (e con la Bundesliga terminata ormai più di un mese fa), il bomber della Lazio ha la possibilità di staccare il polacco e aggiudicarsi l’ambito premio in solitaria.

L’attuale capocannoniere della nostra Serie A dovrà, però, guardarsi le spalle. Infatti Cristiano Ronaldo è andato a segno anche contro la Sampdoria, nella gara che è valsa lo scudetto per i bianconeri. Ora il portoghese è fermo a 31 reti segnate (a -3 dal centravanti campano), ma ci ha già abituato a questo genere di imprese, quindi un suo possibile inserimento nella corsa alla vittoria finale non è da escludere.

Di seguito le prime cinque posizioni della graduatoria provvisoria:

1 – Immobile (68 pt – 34 goal)

2 – Lewandowski (68 pt – 34 goal)

3 – Ronaldo (62 pt – 31 goal)

4 – Werner (56 pt – 28 goal)

5 – Messi (50 pt – 25 goal)