Nations League, Lega A: focus sui raggruppamenti

italia in bosnia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel giro di due mesi e mezzo si è conclusa la Nations League che, quindi, ha già dato i suoi verdetti. Delle nazionali facenti parte della Lega A a qualificarsi alla Final Four dell’autunno 2021 sono state le seguenti: Italia, Belgio, Francia e Spagna. Tutte queste formazioni sono state capaci di eliminare dai giochi compagini prestigiose come Olanda, Inghilterra, Germania e Portogallo.

Nella giornata di martedì si è registrato il risultato sicuramente più sorprendente e che rimarrà negli annali per come è avvenuto. Infatti, la Spagna ha annientato la Germania con un punteggio tennistico di 6 a 0. Questa supremazia iberica stupisce soprattutto perchè negli ultimi tempi le spagnole hanno ceduto il passo alle rivali tedeschi, basti vedere l’8 a 2 del Bayern sul Barcellona di qualche mese fa nei quarti di finale di Champions.

Molto bene anche il Belgio, trascinato da un superlativo Lukaku, autore di un’altra doppietta nel 4 a 2 che i belgi hanno rifilato alla Danimarca del compagno in nerazzurro Eriksen. La “nuova” Inghilterra disintegra l’Islanda nell’ultimo turno, ma non si rivela tanto costante nel proprio cammino. Percorso quasi netto per la Francia di Mbappe. Infine, in Lega B retrocedono Bosnia, Islanda, Svezia e Svizzera.