Nations League, 5^ giornata: la situazione della League B

CARDIFF, WALES - 15 NOVEMBER, 2020: Wales' David Brooks scores and celebrates with team mates during to the Group H Nations League fixture between Wales & Republic of Ireland at the Cardiff City Stadium, Cardiff, Wales, on the 15th of November 2020.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel weekend appena trascorso si sono disputate tutte le gare valevoli per la quinta giornata di Nations League. Terminata l’ennesima serie di incontri, è opportuno analizzare la situazioni delle varie leghe. Nella League B non è andata in scena la sfida tra Romania e Norvegia, rinviata a causa di alcune positività al Covid, mentre nell’altro match l’Austria si impone per 2 a 1 sull’Irlanda del Nord e si porta solitaria in vetta.

Nel Gruppo 2, invece, la Slovacchia passa a sorpresa sulla capolista Scozia. La Nazionale di Hamsik non aveva ancora vinto una partita in questa edizione di Nations League. La Repubblica Ceca ne approfitta e accorcia sui britannici grazie al successo di misura ai danni di Israele.

Non sono mancate le emozioni nel Girone 3, dove la Turchia trova tre punti importanti contro la Russia, dopo che i sovietici erano passati in vantaggio. Ora la squadra di Gunes è a sole due lunghezze dal primo posto, attualmente occupato dalla stessa Russia e dall’Ungheria, fermata sull’1 a 1 dalla Serbia. Infine nel Gruppo 4 il Galles supera l’Irlanda, mantenendo la vetta della classifica, mentre la Finlandia passa in trasferta in Bulgaria.

Di seguito le classifiche aggiornate dei quattro gironi della Lega B;

GIRONE 1

12 Austria

9 Norvegia

4 Romania

1 Irlanda del Nord

GIRONE 2

10 Scozia

9 Repubblica Ceca

5 Israele

4 Slovacchia

GIRONE 3

8 Russia

8 Ungheria

6 Turchia

3 Serbia

GIRONE 4

13 Galles

12 Finlandia

2 Irlanda

1 Bulgaria