Ciclismo, parla Ganna: “Che esperienza al Giro. Ora penso alle Olimpiadi”

ganna durante una corsa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo la fantastica esperienza del Giro d’Italia è tornato a parlare del proprio futuro Filippo Ganna, protagonista dell’ultima edizione della principale corsa dello Stivale. L’italiano, vincitore di quattro tappe e prima maglia rosa della competizione, è pronto a preparare le prossime Olimpiadi, con l’intenzione di proseguire sia su strada che su pista anche nella nuova stagione.

Proprio su quest’ultimo punto, il corridore piemontese ci ha tenuto a precisare la volontà di portare avanti ambedue le categorie, perchè non vuole abbandonare i velodromi: “Per me è fondamentale continuare a portare avanti entrambe. Tante sfide diverse mi portano a essere più competitivo”.

Poi ai microfoni di Sky Sport ha continuato: “La priorità sono i Giochi Olimpici, poi dopo potrei pensare a qualche Classica. Anche se l’esperienza del Giro non me l’aspettavo. Credevo che sarei stato uno dei primi a mollare dopo dieci giorni e invece siamo stati in grado di fare tutto, gestendo una cosa alla volta. La spinta del pubblico è stata incredibile. È quel di più che ti porta a fare bene. Sentire il tuo nome o vederlo scritto sulla strada aiuta a andare più forte“.