Champions League: le probabili formazioni di Dinamo Kiev-Juventus

Esultanza juve a crotone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Questa sera alle ore 18.55 allo stadio Olimpico di Kiev, la nuova Juventus di Pirlo debutterà nella fase a gironi dell’edizione 2020/2021 della Champions League. L’avversario di giornata sarà la Dinamo Kiev guidata da Mircea Lucescu, una vecchia conoscenza del nostro calcio e maestro dell’attuale tecnico bianconero, il quale ha detto che si ispira molto al suo stile di gioco.

Il club di Torino dovrà fare i contri con parecchie defezioni, causate anche da alcune positività al Covid-19 (vedi l’indisponibilità di Ronaldo e McKennie). L’allenatore bresciano dovrebbe affidarsi nuovamente alla difesa a tre, con Danilo che occuperà la posizione di terzo di destra, mentre nel centrocampo a quattro Chiesa e Cuadrado saranno gli esterni a tutta fascia. In avanti Ramsey agirà dietro le due punte Morata e Kulusevski.

Tra le fila degli ucraini, i tre che fungeranno da appoggio all’unica punta Supryaga daranno pochi punti di riferimento, scambiandosi spesso di posizione per mettere maggiormente in difficoltà la retroguardia avversaria. Lucescu (75 primavere compiute lo scorso luglio) sa far giocar bene le proprie squadre e per la Juventus non sarà una prova semplice.

Di seguito le probabili formazioni della sfida:

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Popov, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Rodrigues, Buyalski, De Pena; Supryaga. All. Lucescu.

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Cuadrado; Ramsey; Kulusevski, Morata. All. Pirlo.