Champions League, 4^ giornata: Barcellona, Manchester United e Borussia Dortmund in scioltezza

bvb vs brugge
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nelle partite di questa sera, valevoli per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League, alcune squadre hanno già archiviato il discorso qualificazione. Tra queste ci sono Chelsea e Siviglia, entrambe a quota 10 punti in classifica nel Gruppo E e vincitrici sui campi rispettivamente di Rennes e Krasnodar. Ora si giocheranno il primato negli ultimi due turni.

Nel Girone F il Borussia Dortmund ha vita fin troppo facile contro il Brugge, annientato 3 a 0 dalla doppietta dell’incontenibile Haaland e dal goal di Sancho. La Lazio segue a ruota i tedeschi, rimanendo a una lunghezza grazie al successo interno ai danni dello Zenit (doppietta anche per Immobile, la sua prima in questa competizione).

La Juventus vince a fatica in casa contro il Ferencvaros. A decidere la sfida è una rete di Morata in pieno recupero, che vale il sorpasso dopo che gli ungheresi erano andati in vantaggio e Ronaldo aveva pareggiato i conti. I bianconeri sono aritmeticamente agli ottavi, ma ancora dietro il Barcellona, a punteggio pieno dopo il largo successo tra le mura della Dinamo Kiev. Infine, il PSG passa di misura sul Lipsia, mentre il Manchester United rifila quattro reti al Basaksehir e vola in testa da solo.