Calciomercato Serie B: Viviani è del Chievo, Jagiello va a Brescia, il Vicenza prende Longo

longo al vicenza
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

5 ottobre

ore 20.00: si è chiuso ufficialmente il calciomercato e anche in Serie B non sono mancati gli annunci dell’ultimo minuto. Il Chievo preleva a titolo definitivo Mattia Viviani dal Brescia, il Brescia sistema le fasce con Jagiello del Genoa, mentre Samuele Longo passa in prestito al Vicenza. Le altre trattative: Carraro è un nuovo giocatore del Frosinone, Baraye e Adamonis sono della Salernitana, l’Ascoli piazza Tupta e Perisan è il nuovo portiere del Pordenone.

ore 16.15: il Chievo piazza un grande colpo di fine mercato: è ufficiale l’arrivo in prestito dal Napoli di Amato Ciciretti. Inoltre, la Salernitana amplia il proprio reparto d’attacco con l’innesto di Andre Anderson dalla Lazio.

ore 15.00: il Cosenza è scatenato in queste ultime ore: ufficiale l’approdo in Calabria anche di Petrucci. Antonucci passa in prestito alla Salernitana, che rivuole in rosa Kiyine.

ore 14.00: è il rush finale del calciomercato anche in Serie B. Il Cosenza piazza altri due colpi, ovvero Vera dal Lecce (che acquista Dermaku) e Borrelli dal Pescara, che ufficializza il ritorno di Alastra dal Parma. Il Chievo annuncia l’arrivo del difensore Gigliotti a titolo definitivo, mentre l’Ascoli accoglie Pierini. L’Entella preleva Mazzocco dalla Spal, l’Empoli prende Casale dal Verona e rescinde con Antonelli.

28 settembre

ore 18.30: il Monza si conferma regina del mercato di Serie B. L’ultimo colpo porta il nome di Kevin Prince Boateng, ex centrocampista di Barcellona e Milan. La Reggina non è da meno e si assicura le prestazioni di Thiago Cionek, mentre il Chievo tappa i buchi in vari reparti, ufficializzando Palmiero e Mogos. Nuovo portiere per il Vicenza: sarà Perina a difendere i pali dei veneti.

21 settembre

ore 14:30: prosegue la campagna di rafforzamento delle compagini di Serie B. L’affare che potrebbe concludersi nelle prossime ore riguarderebbe Forte, attaccante della Juve Stabia. Il Venezia sta provando a chiudere questo colpo. Intanto il Cosenza ha chiesto Palmiero al Napoli e, se si concretizzasse l’affare, si tratterebbe di un ritorno.

17 settembre

ore 17.00: la Reggina preleva a titolo temporaneo dal Genoa il giovane Charpentier (attualmente il calciatore è positivo al Covid-19) e formalizza l’arrivo di Ricardo Faty (alla Roma nella stagione 2006-07). Anche l’Empoli inserisce un nuovo tassello nella rosa, ovvero Brkic, centrocampista alla prima esperienza in Italia. Intanto il Pordenone ufficializza Calò, mentre l’Ascoli annuncia Ghazoini, Buchel e Donis.

14 settembre

ore 15.00: il Lecce ha ufficializzato l’arrivo di Zuta, che ha sottoscritto con i salentini un contratto biennale. Colpo anche del Pescara, che preleva in prestito dalla Lazio il centrocampista Maistro. Il Monza è scatenato e ha pronto sul piatto un’offerta da presentare al Lecce per assicurarsi Mancosu, trattativa in corso.

12 settembre

ore 19.30: il Frosinone ha ufficializzato l’acquisto del centrocampista Kastanos, prelevato dalla Juventus in prestito. Colpo in difesa della Salernitana, che si assicura le prestazioni di Gyomber, ex centrale di Perugia e Roma. Anche la Reggiana annuncia un nuovo acquisto: si tratta di Mazzocchi.

11 settembre

ore 15.30: il Monza prosegue imperterrito nella sua campagna acquisti milionaria, assicurandosi anche le prestazioni del giovane Bettella, giunto in Brianza in prestito biennale dall’Atalanta. Poi, il Lecce ha chiuso per il centrocampista Henderson, mentre l’Ascoli ha ufficializzato l’arrivo di Saric dal Carpi.

10 settembre

ore 17.00: grande colpo per il Pordenone, che sta definendo l’acquisto di Davide Diaw dal Cittadella, autore di 13 reti nella scorsa edizione di Serie B. Il Pescara è scatenato e chiude per tre innesti, ovvero il portiere Del Favero e gli attaccanti Ceter e Omeonga, in prestito rispettivamente da Juventus e Cagliari i primi due, mentre il terzo ha firmato un contratto triennale. Al Pisa ritornano Varnier e Vido in prestito dall’Atalanta.

8 settembre

ore 12: la Spal programma la prossima stagione ed il futuro. E’ ufficiale un nuovo acquisto in difesa a parametro zero. Arriva il classe 2001 difensore centrale, Patrik Raitanen. Il calciatore  era svincolto dopo la fine del contratto con il Fortuna Sittard, club con cui ha giocato 2 partite in Eredivisie nell’ultima stagione. Un anno di contratto con opzione per un triennale.

7 settembre

ore 11.45: dopo l’addio di Lapadula, il Lecce è in procinto di chiudere per il sostituto, che sarà Luca Paganini, di provenienza dal Frosinone. I salentini sono pronti ad accogliere anche Zuta. Intanto la Reggina prosegue con il suo mercato stellare: vicinissimo l’accordo con Falcinelli. A Empoli è in arrivo il giovane Casale dal Verona.

6 settembre

ore 12:47: il Pescara ha chiuso il colpo Mirko Valdifiori. Il centrocampista ha firmato un biennale. Intanto Memushaj ha rinnovato il proprio contratto: formalizzato il prolungamento di un anno. Il club ora lavora su Capone (sarebbe un ritorno) e Maistro. 

5 settembre

ore 16.30: La Virtus Entella ufficializza l’arrivo del difensore esterno Pavic, mentre Mallamo, giovane di proprietà dell’Atalanta, si trasferisce in prestito al Pordenone, dopo l’ultima esperienza alla Juve Stabia. Tutino vicinissimo al Lecce, ma Chievo e Salernitana non mollano. Il Cosenza si aggiudica Sacko e infine Valzania torna in prestito alla Cremonese.

4 settembre

ore 17.00: la Cremonese rinforza il proprio reparto offensivo col l’arrivo di Buonaiuto dal Perugia. Il Monza, invece, continua a battere colpo su colpo: questa volta è vicina all’accordo con l’Espanyol per il difensore brasiliano Naldo. Intanto l’Ascoli preleva Ndiaye in prestito dall’Atalanta. Anche se già si sapeva, è arrivata l’ufficialità sull’approdo di Delneri sulla panchina del Brescia.

3 Settembre

ore 14:50: tutti pazzi per Nicola Rauti. Cittadella, Pescara ed altri club di Serie B si sono lanciate sul promettente attaccante classe 2000 della primavera del Torino. Leader del settore giovanile granata, negli ultimi sei mesi ha giocato con il Monza in Serie C.

1° settembre

ore 12.00: inizia ufficialmente oggi questa anomala sessione estiva di calciomercato, anche se alcuni colpi sono già stati completati nelle scorse settimane. A Empoli ha deciso di appendere le scarpe al chiodo il capitano Maietta, che diventerà il nuovo team manager del club. L’attaccante Dalmonte è conteso da Vicenza, in vantaggio, e Salernitana, che potrebbe cedere Giannetti al Chievo, il quale ha messo gli occhi su Harut, terzino rumeno classe ’99 di proprietà del Botosani. Intanto il Cittadella ha ceduto Panico al Novara, mentre Ravaglia passa dalla Cremonese alla Sampdoria.

31 Agosto

ore 11:15: Derby veneto tra Chievo e Vicenza per assicurarsi le prestazioni di Federico Melchiorri. L’attaccante, classe ’87, è reduce dalla retrocessione con il Perugia ed i 5 goal segnati. Nel frattempo la Salernitana vuole chiudere per Gyomber in difesa ed è interessata a Belec per la porta.

30 Agosto

ore 12.00: dopo la separazione con Perina, il Cosenza ha deciso di puntare su Falcone della Sampdoria per difendere la propria porta. Anche l’Entella ha un nuovo estremo difensore, ovvero Russo (proprietà Sassuolo), mentre dal Milan sbarca in Liguria il giovane Brescianini. Il Cittadella ufficializza Cassandro, mentre termina il rapporto tra il Pordenone e il capitano De Agostini, bandiera dei ramarri negli ultimi cinque anni.

29 Agosto

ore 12.00: dopo l’arrivo di Barillà, il Monza ufficializza un altro colpo. Si tratta di Carlos Augusto, brasiliano che proviene dal Corinthians. Intanto anche il Pescara, che era l’ultimo club ancora orfana in panchina, ha scelto il nuovo allenatore e la decisione è ricaduta su Massimo Oddo, già tecnico degli abruzzesi alcune stagioni addietro e protagonista della promozione in A del 2016. Intanto la Reggina sta per chiudere per Adil Rami, difensore ex Milan, mentre Sgarbi del Perugia interessa a Chievo e Lecce.

27 Agosto

ore 10.00: la Cremonese ha il nuovo portiere per la prossima stagione. Si tratta di Enrico Alfonso, ex Brescia, che fa ritorno in grigiorosso dopo alcune stagioni. Intanto al Chievo sono ufficiali gli innesti di Canotto, dalla Juve Stabia, e Rondinella, dal Savoia. Il Lecce chiude per Coda e Listkowski, Buongiorno è vicino alla Salernitana, mentre al Vicenza piace Falcinelli.

26 Agosto

ore 10.30: dopo il divorzio con Davide Dionigi, l’Ascoli ha individuato in Valerio Bertotto il nuovo allenatore per la prossima stagione. Il Monza ufficializza il colpo Barillà, centrocampista proveniente dal Parma con una lunga militanza in massima serie, mentre al Venezia firma Johnsen. Colpo in attacco per il Chievo, che chiude per l’esterno Canotto, autore di un’ottima stagione con la maglia della Juve Stabia. De Col rinnova con l’Entella.

24 Agosto

ore 11.30: primo rinforzo in casa Pisa: ha appena firmato un contratto triennale l’attaccante Sibilli, classe 1996. Anche il Pordenone ha definito l’acquisto di due giovani calciatori, ovvero Butic e Rossetti, entrambi di proprietà del Torino. Il Monza è in procinto di ufficializzare Barillà e chiude anche per Carlos Alberto.

23 agosto

ore 15. Primo giorno da nuovo allenatore del Lecce per Eugenio Corini, che ha preso il posto dell’esonerato Fabio Liverani. Per il tecnico lombardo un contratto triennale con la società giallorossa.

22 Agosto

ore 17:10: nuovo acquisto per il Monza targato Silvio Berlusconi. La neo promossa in Serie B prosegue la sua campagna di rafforzamento. Con una nota ufficiale, è stato reso noto l’acquisto di Colpani dall’Atalanta. La formula è quella del prestito biennale con diritto di riscatto che si trasforma in obbligo al raggiungimento di determinate condizioni. Il calciatore, classe 1999, nell’ultima stagione ha giocato a Trapani collezionando 34 presenze.

21 Agosto

ore 11:40: dopo aver vinto i playoff di Serie C, la Reggiana sta costruendo una squadra solida e giovane per il prossimo campionato. Per l’attacco il profilo individuato è quello di Simone Mazzocchi scuola Atalanta classe 1998. Nell’ultima stagione ha realizzato dieci reti con la maglia del Sudtirol. Sul fronte Cremonese è vicino alla chiusura l’affare Canotto, esterno offensivo 1994 della Juve Stabia.

20 Agosto

ore 16.00: dopo la retrocessione, le strade del Lecce e di Liverani si separeranno. Tra le parti non è stato trovato un accordo per continuare insieme e ora il club salentino ha avviato i contatti con Eugenio Corini, ex allenatore di Chievo e Brescia. Intanto i gialloblu hanno risolto il contratto con l’ex direttore sportivo Romairone, che ora può accasarsi al Bari.

18 Agosto

ore 11.00: uscito alla semifinali playoff, il Chievo guarda già al mercato e il primo nome sulla lista per rinforzare l’attacco è quello di Millico, già trattato nella scorsa estate. Intanto c’è il forte interesse del Sassuolo per Leverbe. Dionisi vuole la panchina dell’Empoli, che ha offerto Stulac al Venezia come contropartita per liberare il tecnico. I lagunari vogliono trattenere Lakicevic, mentre il Vicenza sta per chiudere per Beruatto.

17 Agosto

ore 14.30: dopo l’addio di Boscaglia, la Virtus Entella ha deciso di affidare la panchina a Bruno Tedino per la prossima stagione. Il tecnico nato a Udine ha guidato il Teramo nell’ultima annata, mentre precedentemente era stato anche allenatore del Palermo. Intanto Tesser ha ufficialmente rinnovato con il Pordenone fino al 2022.

16 Agosto

ore 12.00: reduce da una sofferta salvezza, il Pescara ha appena ceduto il centrocampista Chochev al CSKA Sofia. Intanto la Salernitana è pronta ad accogliere Martorelli, mentre potrebbero cambiare le gerarchie per la porta del Chievo, con Semper richiesto da Torino e Sampdoria, la quale non riscatta Seculin, di proprietà dei gialloblu e pronto a giocarsi la titolarità.

15 Agosto

ore 13:40: movimentato il mercato degli allenatori in Serie B. Il Pordenone, dopo l’eliminazione nei playoff per l’ultimo posto in Serie A, riparte da Tesser. C’è l’accordo per il rinnovo di contratto sino al 2022. E’ ufficiale, invece, il nome del nuovo allenatore del Venezia: sarà Paolo Zanetti.

13 Agosto

ore 14.15: il giovane attaccante Celar farà ancora parte della rosa della Cremonese, che ha rinnovato il prestito. Intanto la Spal ha scelto il nuovo allenatore, che sarà Pasquale Marino, protagonista sulla panchina dell’Empoli nell’ultima stagione. Rimanendo sul fronte allenatori, il Lecce e Liverani hanno l’accordo per continuare insieme, mentre il Pordenone parlerà nelle prossime ore con Tesser.

12 Agosto

ore 20.00: il Brescia ha scelto il nuovo allenatore per la prossima stagione di Serie B: si tratta di Luigi Delneri. Per il tecnico di Aquileia è un ritorno su una panchina di un club, dopo l’ultima esperienza all’Udinese nel 2017. Domani alle 16.30 verrà ufficialmente presentato a tifosi e media.

ore 9:40: il Monza è scatenato in sede di mercato. Chiuso l’affare Colpani con l’Atalanta. Il centrocampista, classe 1999, nell’ultima stagione ha giocato a Trapani collezionando 36 presenze e 4 assist. Arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto. Ma in queste ore firmerà anche il terzino Giulio Donati, dopo l’esperienza di Lecce. A centrocampo, invece, è pronto un altro colpo d’esperienza: in dirittura d’arrivo l’affare con Barillà dal Parma.

10 Agosto

ore 19.00: Dionisi è sempre più lontano dalla permanenza sulla panchina del Venezia. Il tecnico è vicino all’approdo all’Empoli, ma la Salernitana tenta di inserirsi. I veneti hanno già trovato il sostituto: si tratta di Paolo Zanetti, la scorsa stagione all’Ascoli fino a dicembre.

ore 10:40: sarà una stagione ricca di colpi di mercato in Serie B. Dopo Menez e Lafferty per la Reggina, il Monza risponde con Mirko Maric. Classe 1995 e capocannoniere in Croazia, ha collezionato in questa stagione 20 goal e 6 assist. Il cartellino è costato 4,5 milioni di euro. In questi giorni, inoltre, arriverà anche Carlos Augusto classe ’99 del Corinthians.