Basket, Finals NBA: Miami riapre i giochi, Lakers ko in gara 3

butler e lebron
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le Finals di NBA si fanno sempre più avvincenti. Dopo la strapotere dei Lakers nelle prime due uscite, in gara 3 Miami va alla ribalta e riesce a portare a casa la sfida che riapre i giochi. A trascinare gli Heat ci pensa Jimmy Butler, autore di una prova a dir poco strabiliante con 40 punti messi a segno, 11 rimbalzi e 13 assist.

La squadra della Florida, ancora una volta orfana di Adebayo e Dragic, aveva l’obbligo di accorciare le distanze per continuare a nutrire speranze per il prosieguo della serie e così ha fatto. Le assenze dei due pilastri si sono fatte sentire in alcuni frangenti, soprattutto tra il secondo e il terzo parziale, quando i Lakers erano perennemente alle calcagna.

Ma la forza degli Heat è stata la consapevolezza di doversi giocare il tutto e per tutto in una gara (quasi) da dentro o fuori. LeBron James ha nuovamente sfoderato una prestazione eccellente, ma in questa occasione senza l’assistenza costante dei compagni, con Davis e Morris discontinui durante tutto l’arco del match. Prossimo appuntamento il 7 ottobre con gara 4.