Volley, Zaytsev lascia la Serie A, ufficiale il passaggio al Kemerovo

Volley nazionale Zaytsev
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A distanza di quattro anni Ivan Zaytsev torna protagonista del campionato russo. Il capitano azzurro ha infatti ufficializzato il suo passaggio al Kuzbass Kemerovo. Lo “zar” lascia quindi la Serie A e la sua Modena in un affare che ha fatto parlare gli amanti della pallavolo italiana.

A pesare la decisione del club emiliano di voler ridurre il monte ingaggi dei suoi atleti dopo l’emergenza coronavirus. Manovra che un po’ tutte le società sportive sono state costretta ad adottare. Per Zaytsev uno stipendio annuale di circa 600mila euro, poco più di quanto percepiva già in Italia. Adesso il suo obiettivo sarà tentare di vincere la Champions League con i suoi nuovi compagni.

L’atleta ha scelto i social per pubblicare il suo saluto al campionato italiano e ai suoi tifosi. “Cara Modena, guardami negli occhi, come hai sempre fatto, oggi piu? che mai. Se guardi attentamente, vedrai lo sguardo di chi ha trovato finalmente un posto da chiamare casa. Vedrai le lacrime di gioia e dolore che scendono lungo la mia guancia, per le vittorie e le sconfitte. Vedrai la mia anima che si e? legata a te, perche? tu me l’hai permesso, mostrandomi la tua vera e stupenda natura. Vedrai soprattutto un uomo che non vede l’ora di tornare, perche? dopo anni da vagabondo tu sei la mia stella polare. E allora grazie Modena, ci vediamo presto!”.

Cara Modena, guardami negli occhi, come hai sempre fatto, oggi più che mai . Se guardi attentamente, vedrai lo…

Posted by Ivan Zaytsev on Monday, June 1, 2020