Under 21, Nicolato: “Qualificazione in tasca, ma daremo il massimo”

paolo nicolato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La qualificazione è già stata acquisita nell’ultimo turno nel recupero contro l’Islanda, ma la Nazionale Under 21 di Nicolato non ha intenzione di regalare punti all’avversario di domani. Il commissario tecnico azzurro ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro la Svezia, alla ricerca di punti per centrare l’obiettivo.

Queste le parole del tecnico, che ricorda anche la gara d’andata, dove gli azzurrini avevano subito l’unica sconfitta nel girone:

“Due mesi fa c’era una grande disparità nella condizione atletica, domani speriamo di fare una gara diversa. Per loro è una partita da dentro o fuori, sono obbligati a vincere e avranno grandi motivazioni. Ai ragazzi chiedo come sempre di spingere al massimo e di far vedere le loro qualità”.

Poi prosegue, parlando del turnover che metterà in atto:

“Ci sarà un’ampia rotazione visto che siamo stati così bravi da qualificarci con una giornata d’anticipo è giusto approfittarne per vedere altri giocatori della rosa. Sarà un’occasione importante per chi ha avuto meno spazio”.

Infine ha voluto complimentarsi con i giovani che stanno ben figurando con la Nazionale maggiore:

“Sono molto soddisfatto, ma il merito del percorso fatto è soprattutto loro. Il nostro è un lavoro gratificante, cerchiamo di garantire al Ct un bacino di giocatori sempre più ampio da cui attingere. Faremo un grande lavoro di monitoraggio sui 70-80 giocatori che abbiamo seguito finora e che continueremo a seguire nei prossimi mesi, con la speranza che nel frattempo vengano fuori altri ragazzi e che a marzo avremo solo l’imbarazzo della scelta”.