Tennis, Binaghi: “Pronti a ripartire, attendiamo ok del governo”

Binaghi tennis
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il tennis è lo sport che potrebbe avere meno problemi a ripartire dopo l’emergenza coronavirus. A differenza di altre discipline, i contatti tra gli atleti in gara sono pressoché nulli e questo può spingere il governo a dare l’ok per poter pianificare la restante parte di stagione .

Sui programmi futuri si è espresso Angelo Binaghi, il presidente della Federtennis, a lavoro per pianificare la fase 3 con un calendario pieno di manifestazioni e incontri per una ripartenza in grande stile. La prima novità riguarda il ritorno dei Campionati Assoluti Italiani e la prossima estate vedrà anche i campionati a squadre.

Binaghi è poi tornato sugli Internazionali d’Italia di cui si saprà di più a breve. Ma l’importante manifestazione potrebbe essere organizzata non prima del mese di settembre. “Mi dicono che è un periodo straordinario, il migliore per il tennis – ha detto Binaghi – a breve avrò un colloquio col ministro dello Sport, per cercare di capire i termini della manifestazione. Ringrazio Spadafora, il Governo e il Parlamento, perché la conversione in legge del decreto sulle Atp Finals per noi fondamentale è stato approvata quasi all’unanimità”.

"È un percorso lungo e fatto di sacrifici. Soffrire, accettare i momenti negativi è fondamentale. Io ne ho avuti diversi…

Posted by Federtennis on Saturday, May 30, 2020