Tennis, agli InternazionaliSinner centra il colpaccio. Bene anche Djokovic e Nadal

Sinner
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il palcoscenico degli Internazionali di tennis di Roma è tutto per Jannik Sinner. L’atleta altotesino non smette infatti di stupire e ottiene il pass per gli ottavi di finale battendo in tre set il favorito Stefanos Tsitsipas. Il greco si presentava come numero 6 del mondo e terza testa di serie del tabellone. Ma alla fine trionfa l’azzurro grazie al punteggio di 6-1, 6-7 (9), 6-2. Adesso Sinner dovrà affrontare il vincente della sfida tra il bulgaro Dimitrov e il giapponese Nishioka. Agli ottavi si daranno battaglia anche Matteo Berrettini e Stefano Travaglia. Il primo, ha battuto nel secondo turno l’argentino Federico Coria, con il punteggio di 7-5, 6-1. Travaglia invece, ha superato il croato Borna Coric con il punteggio 7-6 7-5.

Non riesce invece il colpaccio a Caruso contro il numero al mondo Djokovic. Il serbo trova il riscatto dopo la squalifica agli Us Open e centra la vittoria grazie al punteggio finale di 6-3, 6-2 in una gara comunque equilibrata. Delusione anche per Cecchinato che perde in due set (6-4, 6-1) contro il serbo Krajinovic che fa valere la sua miglior classifica (29 Atp).

Ha concluso il tabellone Rafa Nadal che ha fatto suo il derby spagnolo con Carreno Busta, reduce dalla semifinale a New York. Nadal fa festa dopo uno stop di oltre sei mesi trovando l’acuto con assoluta facilità come testimonia il punteggio di 6-1 6-1. Negli ottavi sfiderà il vincente del match tra Raonic e Lajovic.