Serie B, il punto sul calciomercato: Monza regina assoluta

Reggina
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Non sono mancati i colpi a sorpresa nel calciomercato di Serie B, influenzato dal coronavirus e da una crisi che non vuole abbandonare tante società. La maggior parte dei club si sono mossi con oculatezza, ma c’è chi si è distinto per mosse spregiudicate in linea con i propri ambiziosi obiettivi. Parliamo chiaramente del Monza, matricola del campionato ma pronta a recitare un ruolo da protagonista. La società di Silvio Berlusconi ha sbaragliato la concorrenza assicurandosi le prestazioni di calciatori come Maric, Machin e Carlos Augusto. Ciliegina sulla torta l’attaccante Prince Boateng che ha detto inaspettatamente si alla corte di Galliani.

Degna di nota anche la campagna acquisti di Lecce e Pordenone che vogliono approdare in Serie A. Per i salentini si tratterebbe di un immediato ritorno, per i friulani sarebbe la prima volta dopo il sogno svanito ai play-off lo scorso anno. Bene anche la Reggina che si è rinforzata e ha sfoltito la rosa, regalandosi poi la stella Menez. Maggiori difficoltà invece per le retrocesse Spal e Brescia. Gli emiliani hanno salutato Fares e Petagna, riuscendo a strappare il prestito di Esposito dall’Inter.