Serie B, 9^ giornata: la Spal espugna Chiavari nel posticipo del lunedì

Spal - official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nono turno di Serie B all’insegna del divertimento e ricco di goal. Nell’anticipo di ieri il Lecce si è imposto allo scadere sul campo del Chievo, portandosi momentaneamente in vetta alla classifica, poi raggiunto nel pomeriggio dall’Empoli, che però non va oltre il pari in casa contro il Vicenza, capace di strappare un punto in pieno recupero.

Nelle altre gare del sabato il Frosinone trova un fondamentale successo esterno nello scontro diretto contro il Brescia, fin troppo fragile in questo inizio di stagione. Torna, invece, al successo il Pordenone che passa 2 a 0 a Pescara, mentre il Cittadella disintegra un impalpabile Pisa con un netto 4 a 1, agganciando la zona playoff.

Non vuole smettere di sognare il Venezia di Zanetti, piazzatosi al secondo posto dopo la vittoria sofferta inferta all’Ascoli (allenata lo scorso anno proprio dall’attuale tecnico dei lagunari). Nel posticipo delle 18, infine, il Monza continua la sua rincorsa ai piani alti avendo la meglio di misura sulla Reggina. Nel primo posticipo domenicale, la Reggiana vede sfuggire i tre punti solo a ridosso del novantesimo, quando la Cremonese riesce a raggiungere il pareggio. I lombardi rimangono ultimi a pari merito con il Pescara. Nella gara serale, la Salernitana passa a Cosenza.

Nel posticipo del lunedì colpaccio della Spal di mister Marino che passa a Chiavari con l’Entella, grazie ad una rete di Di Francesco nella ripresa. Per gli estensi quinta affermazione consecutiva e aggancio al secondo posto in classifica.