Serie B, 15^ giornata: vola la Salernitana, che tonfo per la Spal

salernitana vs venezia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In quello che è stato una sorta di Boxing Day di Serie B, si sono giocate gare che hanno confermato gli obiettivi di parecchie compagini. La Salernitana passa in casa del Venezia con il brivido nel finale e consolida la prima posizione in classifica, allungando sul Cittadella, che ha chiesto e ottenuto il rinvio della gara contro il Chievo per i molti casi di positività all’interno della propria rosa.

La formazione di Castori prende le distanze soprattutto dalla Spal, costretta a inchinarsi al talento cristallino di Sabiri, che permette all’Ascoli di tornare alla vittoria dopo dieci turni, regalando a Sottil un esordio dolcissimo. Nella corsa alla promozione ritrova la retta via il Lecce, che stende in rimonta il Vicenza, ma rimane dietro a un Frosinone falcidiato dai contagi. I ciociari strappano un punto con le unghie e con i denti al Pordedone. Nei posticipi l’Empoli travolge il Brescia e tiene la scia dei campani, mentre il Monza vince a Cremona e sale al quarto posto.

In chiave salvezza trova tre punti fondamentali la Reggina, che in inferiorità numerica piega di misura la Reggiana. Si dividono la posta in palio Cosenza e Pisa, mentre la Virtus Entella può finalmente festeggiare il primo successo stagionale grazie al 3 a 0 rifilato al Pescara. Da cineteca la terza marcatura di Cardoselli, che buca Fiorillo con una rovesciata da autore.