Serie A, Verona – Sampdoria 1-2: blitz esterno della squadra di Ranieri

verona-sampdoria-1-2-live-zaccagni-accorcia-su-rigore_5fda79d1da99e
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Sampdoria coglie una vittoria fondamentale per la sua classifica. A sorpresa, cade il Verona in casa contro un’altra grande gara preparata da mister Ranieri. La Doria si impone con la classe operaia mentre nel Verona manca, per una sera, concretezza.

Primo tempo: la gara si accende dopo i primi venti minuti. Verre viene ammonito per intervento pericoloso su Ceccherini. Quattro minuti dopo Silvestri salva sul colpo di testa di La Gumina. Alla mezz’ora cartellino giallo per Tonelli che falcia Zaccagni, ma al 35′ serve un grande Audero per negare il goal a Barak. Lo stesso estremo difensore interviene bene al 40′ sul tiro cross di Dimarco. Nel finale la Sampdoria va in vantaggio a sorpresa: Lovato sbaglia il rinvio ed Ekdal tira dal limite trovando l’angolino.

Secondo tempo: la Sampdoria parte bene ma al 53′ il Verona sfiora il pareggio con il tiro di Faraoni su sponda di Zaccagni. Un minuto dopo la beffa: Verre trafigge Silvestri per il doppio vantaggio ospite. Fra cambi ed ammonizioni la gara scivola fino al 70′: Ruegg viene steso in area per il calcio di rigore per il Verona. Dal dischetto Zaccagni è glaciale e non sbaglia. Al 91′ lo stesso fantasista prova a beffare Audero che si salva in angolo. Al 94′ viene espulso Barak per brutto intervento su La Gumina.