Serie A, Verona-Inter 1-2: nerazzurri di prepotenza in vetta alla classifica

Inter Fc
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Vittoria molto importante per l’Inter che sbanca il “Bentegodi” di Verona al termine di un match molto tirato che permette ai nerazzurri di mettere la testa in avanti in classifica in attesa del match del Milan con la Lazio.

Si sapeva che la gara non sarebbe stata semplice per la formazione allenata da Antonio Conto. E lo dimostra il primo tempo terminato sul punteggio di 0 a 0 . L’occasione più ghiotta della prima frazione la confezione la squadra ospite con Lautaro Martinez che impegna severamente il portiere scaligero.
La ripresa comincia con il vantaggio dei nerazzurri. Al 7′, infatti, cross morbido di Hakimi e precisa conclusione di Lautaro Martinez per il gol ospite. Al 18′ i padroni di casa trovano il pari con Ilic che è il più reattivo di tutti sotto porta dopo un erroraccio di Handanovic su cross di Faraoni.
Ma l’Inter ha la forza di rialzarsi e di andare alla ricerca del raddoppio che arriva puntuale 6 minuti più tardi quando Skriniar, su cross di Brozovic ci mette la testa e supera il portiere gialloblù.

Lukaku e compagni, dunque, ottengono tre punti che fanno morale e classifica e lanciano un segnale forte e chiaro per la lotta allo scudetto.