Serie A, Udinese-Lecce 1-2: tre punti d’oro per i salentini

Udinese Lecce
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Lecce porta a casa tre punti fondamentali da Udine e può ancora sognare una salvezza che verrà decisa all’ultima giornata di campionato. I salentini rimontano 2-1 l’Udinese e si portano -1 dal Genoa, reduce dal pokerissimo subito sul campo del Sassuolo.

Gli ospiti partono all’attacco, spinti dall’obbligo di far punti a tutti i costi. Tuttavia, sono i friulani a portarsi per primi in vantaggio con Samir, bravo a trovare il colpo di testa vincente sugli sviluppi di un corner. Ma il Lecce non si abbatte e al 40′ rimette in parità i conti direttamente da calcio di rigore, concesso dal direttore di gara dopo il fallo di mano di Becao. Dal dischetto Mancosu non sbaglia.

Le notizie che arrivano da Reggio Emilia invita il Lecce ad insistere e a chiudere l’Udinese che però si rende viva in contropiede. Al minuto 81 i pugliesi mettono la freccia con Lapadula che ribatte in rete dopo un’azione insistita. I padroni di casa provano a reagire, ma i giallorossi difendono con i denti un risultato di importanza vitale. Adesso il Lecce dovrà battere il Parma nell’ultimo atto del torneo e sperare in un altro passo falso del Genoa di scena in casa con il Verona.