Serie A, Torino-Sampdoria 2-2: gol ed emozioni fra granata e blucerchiati

Torino official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il primo posticipo del lunedì di questa nona giornata, fra Torino e Sampdoria, termina in parità.
Subito protagonista il “gallo” Belotti a cui il Var annulla una rete per off side dopo appena sette minuti. Ma il capitano dei padroni di casa la rete del vantaggio, per i suoi, la realizza al 25′ sfruttando un perfetto assist di Singo.
Il Torino gioca meglio in questa prima parte di gara, con la Sampdoria troppo compassata che si rende pericolosa soltanto con una giocata di Quagliarella.
Nella ripresa la musica cambia radicalmente. I blucerchiati si riversano nella metà campo granata e, dopo 9 minuti, pervengono al pareggio con Candreva, lesto a sfruttare un rimpallo al limite dell’area e calciare prepotentemente sul primo palo. Al 18′ la Samp completa la rimonta con Quagliarella che usufruisce di un lancio di Candreva e trova l’angolo basso alla destra di Sirigu.
Il Toro riesce, nonostante il duro colpo, riesce a reagire con rabbia e, poco dopo la mezz’ora, perviene al pareggio con Meité sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dal Verdi.
I ragazzi di mister Giampaolo cercano con la forza della disperazione di mettere la testa avanti, grazie soprattutto a Verdi e Belotti, ma il risultato non cambierà più.
Un pari che fa comodo alla Sampdoria, mentre il Torino rimane impelagato nei bassifondi della classifica e non riesce a cambiare marcia.