Serie A, Spezia-Bologna 2-2: altalena di emozioni, Barrow fallisce un penalty al 97′

Spezia official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Partita incredibile quella fra Spezia e Bologna. Padroni di casa avanti di due reti, grazie ad una doppietta di Nzola, ma l’orgoglio del Bologna è straordinario, con i felsinei che rimontano in pieno recupero e al 95′ sprecano il rigore della vittoria con Barrow, dopo che lo stesso attaccante aveva pareggiato i conti.

Primo tempo che si chiude con la squadra di Italiano in vantaggio di 1 a 0 con il gol di Nzola su assit di Gyasi. Partita giocata a viso apero dalle due squadre con Barrow ed Estevez vicini alla marcatura.

Nella ripresa la partita è assai godibile. Lo Spezia colpisce subito un palo con Agudelo, poi raddoppia con ancora con Nzola al 18. Il match sembra finito, ma la squadra di Mihajlovic non ci sta e accorcia le distanze con un destro di Dominguez al 27′. Il pari dei rossoblù arriva al 47′ con una giocata straordinaria di Barrow che vede Provedel fuori dai pali e lo beffa con un tiro dalla lunga distanza. Ma Provedel intuisce e respinge il penalty di Barrow al 52′. Un’occasione clamorosa sprecata dai bolognesi per portare a casa tre punti preziosissimi.