Serie A, Spal – Cagliari 0-1: la decide Simeone al 93′

spal
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sfida salvezza da non fallire. Nella 27^ giornata di Serie A, la Spal era chiamata a fare bottino pieno contro un Cagliari che ha abbandonato le mire europee. Al triplice fischio festeggiano solo i sardi che espugnano Ferrara 0-1. La decide Simeone al 93′.

Primo tempo: al 5′ subito pericolosa la Spal con il tentativo spettacolare di Vicari con il tacco, pallone sull’esterno della rete. Gara che non decolla e che si caratterizza per i diversi falli, subito ammoniti Ionita e Strefezza. Al 27′ ci prova Rog su punizione ma Letica salva. Due minuti dopo Joao Pedro calcia male e spreca un’ottima occasione. Fioccano i cartellini al termine della prima frazione e, in pieno recupero, Strefezza calcia di poco alto da ottima posizione.

Secondo tempo: si riparte con buon ritmo e ci prova Cionek dalla distanza ma Olsen è pronto. Al 50′ grande tiro al volo di Pellegrini ma palla a lato. Ci prova il Cagliari ed al 55′ è il turno di Simeone, tentativo centrale. Inizia la girandola di cambi ma la gara manca di lucidità e ritmo. Al 77′ Vicari salva tutto sul tiro di Ragatzu. All’84’ la Spal si divora la più grande occasione della gara: da due passi Cerri centra Olsen e, sulla ribattuta, Petagna spara in curva. Dal goal sbagliato al goal subito: al 93′, da pochi passi, Simeone insacca dopo la corta respinta di Letica.

View this post on Instagram

SIAMO PRONTI A LOTTARE.

A post shared by SPAL (@spalferrara) on