Serie A, Spadafora: “Farò di tutto per ripartire in sicurezza”

Spadafora
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il ministro dello Sport considera decisivi i prossimi 15 giorni per decidere sul futuro del campionato. Resta lontana l’ipotesi di congelare la stagione in anticipo

Una data ancora non c’è, ma l’impressione è che il campionato di Serie A possa ripartire tra qualche settimana dopo lo stop causato dall’emergenza coronavirus.Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora non ha nascosto la propria volontà di trovare un accordo e valutare di far ripartire il massimo campionato calcistico.

Spadafora, durante un intervento alla trasmissione “Frontiere” di Rai Uno, si è detto speranzoso sul fatto che le squadre possano tornare in campo. “Me lo auguro e sarebbe surreale il contrario. Sono fiducioso perché era già stato fatto un buon lavoro di base, entro la fine della settimana attendiamo un responso”.

Sembra quindi tramontare l’ipotesi di congelare la stagione 2019-2020 e ripartire definitivamente ad agosto con un nuovo torneo. Si tratta di una soluzione già attuata in Francia con la Ligue 1.

Intanto, da ieri il governo ha dato l’ok per far riprendere gli allenamenti individuali in tutti gli sport di gruppo. Il 18 maggio potrebbero invece arrivare il definitivo ok anche per quelli di gruppo, fondamentali nel calcio.

Top 5 gol centrocampisti

L’atteso inaspettato! ⚽️ Quale vi ha emozionato di più?#SerieATIM #WeAreCalcio

Posted by Lega Serie A on Friday, April 17, 2020