Serie A, Sassuolo – Benevento 1-0: Berardi firma una vittoria sofferta

Berardi.Sassuolo.2020.21.esultanza.gruppo.750x450
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo una sconfitta ed un pareggio, il Sassuolo riprende la sua corsa nelle posizioni nobili di classifica. La squadra di De Zerbi vince una gara difficile e complicata contro un arcigno Benevento, resistendo anche all’inferiorità numerica. Al triplice fischio, ci pensa il rigore di Berardi a decidere il match.

Primo tempo: il Sassuolo passa subito in vantaggio all’ottavo minuto. Il cross di Lopez viene intercettato dal braccio di Tuia: dagli undici metri Berardi non sbaglia. La risposta del Benevento arriva al 13′ con Caprari ma il tiro viene deviato in angolo. Poco dopo ci riprova ancora l’attaccante ma trova una deviazione. Al 34′ avanza il Sassuolo ed il tiro da lontano è di Kiriakopoulos ma il pallone va fuori. Due minuti dopo, il Benevento va vicino al vantaggio con Lapadula che sfiora il palo con una zampata.

Secondo tempo: la ripresa si apre con un’altra svolta. Duro intervento di Haraslin che viene punito con un’ammonizione. Poco dopo, però, il cartellino si trasforma in rosso dopo l’intervento del Var. Il Benevento prende coraggio e, al 53′, Insigne pesca Improta che di poco non trova l’appuntamento vincente. De Zerbi capisce il momento ed opera addirittura tre cambi consecutivi al 57′. Al 62′ è il turno di Insigne ma Consigli interviene splendidamente. Ancora il portiere decisivo, un minuto dopo, sul tiro a giro di Caprari. Il Sassuolo soffre e, al 67′, ancora Caprari ci prova su errore di Ferrari. Dieci minuti dopo, ancora Benevento in avanti ed Improta calcia alto. Al 79′ entra anche Iago Falque per cercare il pareggio. L’ex Torino subito pericoloso colpendo una traversa all’85’. Al 92′ Consigli cala la saracinesca e salva miracolosamente su Lapadula.