Serie A, Sampdoria-Lazio 3-0: impresa blucerchiata, che batosta per Inzaghi

esultanza samp contro la lazio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In uno dei due anticipi delle 18, la Sampdoria sfodera la prestazione perfetta, affondando una Lazio in crisi d’identità. A marcare il tabellino per la squadra di Ranieri ci hanno pensato Quagliarella, Augello e il giovanissimo Damsgaard. Secondo successo in stagione per i blucerchiati.

La gara fatica a spiccare il volo, con entrambe le compagini che si studiano a vicenda. Circa alla mezz’ora di gioco, però, sono i padroni di casa ad aprire le danze grazie a Quagliarella, che nello stacco ha la meglio su Acerbi e batte Strakosha. A pochi minuti dal duplice fischio Augello trova il raddoppio con una conclusione precisa e potente dal limite dell’area.

Nella ripresa la trama più di tanto non muta, anche se gli ospiti tentano maggiormente di rendersi pericolosi. Correa scambia con Muriqi, ma il suo tiro a incrociare finisce di poco a lato. A un quarto d’ora dal termine Damsgaard approfitta di una ribattuta corta dell’estremo difensore avversario e deposita in rete la palla 3 a 0 a favore della Sampdoria, che rischia di allungare ancora, ma in questa circostanza Strakosha compie due miracoli.