Serie A, Roma: le parole di Fonseca in vista del match con l’Hellas Verona

fonseca roma
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Prima conferenza stampa – senza la presenza fisica dei giornalisti ma con le domande raccolte dall’ufficio stampa giallorosso e girate al trainer capitolino, in ossequio alle normative di di contrasto al Covid-19 – dell’anno per il tecnico della Roma, Paulo Fonseca.
Si parla subito delle scelte di mercato, del centravanti da inserire domani a Verona e di Kumbulla.
“Il centravanti vediamo. Kumbulla sarà con noi, ma è arrivato ieri e non è totalmente pronto per iniziare la partita, deve capire come giochiamo perché non abbiamo avuto modo per allenarci ed è un modo diverso da quello che ha avuto a Verona. Sono soddisfatto ed è un ragazzo intelligente”.Più giovani, ma anche alcuni elementi esperti.
‘”Sono d’accordo con questa linea, di avere una squadra più giovane. Stiamo lavorando per portare giovani giocatori, ma abbiamo anche giocatore con molta esperienza con cui poter fare un mix. Mi piace questo progetto di avere calciatori giovani in squadra”.

-Su Karsdorp terzino destro.
“Non è una soluzione d’emergenza in attesa di Peres. Giocherà domani e rimarrà con noi perché abbiamo fiducia verso lui. In queste settimane ha fatto un lavoro positivo e rimarrà con noi in questa stagione”.

– Sul mercato.
“Non è un mercato facile, non abbiamo molto tempo. Siamo tutti insieme, con Guido e il presidente, lavorando per le soluzioni migliori per la squadra. È vero che manca qualche calciatore, ma stiamo lavorando su qualche giocatore che deve uscire. Sono soddisfatto di quello che stiamo facendo”.