Serie A, Parma – Fiorentina 0-0: un pari che scontenta entrambe

castrovilli.fiorentina.parma.2020.21.contrasto.750x450
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Parma e Fiorentina non si fanno male. In una gara che metteva in palio tre punti fondamentali, va in scena un match bloccato e giocato a ritmi non elevati. Iachini non riesce a vincere e resta in bilico sulla panchina viola. Termina con un deludente risultato di 0-0.

Primo tempo: parte bene il Parma che, al 6′, sfonda a sinistra ma Dragowski respinge con i pugni evitando pericoli. Due minuti dopo risponde la Fiorentina con la punizione di Biraghi ma Sepe si oppone. All’11’ è il turno di Ribery ma il tiro è centrale e Sepe blocca. La Fiorentina controlla la gara ed al 17′ sfiora il goal con il colpo di testa di Kouame su cross di Biraghi. Al 42′ tantissime proteste per i viola: Ribery supera Osorio e viene steso in area, per l’arbitro è simulazione e cartellino giallo.

Secondo tempo: si riparte con gli stessi ventidue in campo ed al 50′ la Fiorentina si divora il vantaggio. Biraghi, in area di rigore, calcia potente ma Sepe si oppone in angolo. Liverani prova a cambiare le carte in tavola con Karamoh al posto di Inglese. Iachini risponde con Cutrone per Biraghi ma la gara non si accende. Al 72′ dopo un duro intervento, Venuti è costretto a lasciare il campo in favore di Lirola. All’81’ buona palla dal limite per Castrovilli che calcia potente ma centrale. Due minuti dopo risponde Kucka con un tiro lento sul fondo.