Serie A, Parma-Cagliari 0-0: noia, errori e porte inviolate

Parma Cagliari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Al “Tardini” vince la noia. Parma e Cagliari si dividono infatti la posta in palio, non andando oltre lo 0-0 nel match di questa sera per la 12esima giornata di Serie A. Un risultato che fotografa una partita tutt’altro che frizzante e che lascia maggiormente l’amaro in bocca ai padroni di casa. E’ stata, infatti, la formazione emiliana a creare più occasioni, pur dovendo fare i conti con la mancanza di lucidità sottoporta. Il Cagliari dal canto suo ha invece badato al sodo, difendendosi con ordine e senza correre troppi rischi e portando a casa un punto esterno che muove la classifica.

Al 23′ il Parma va in vantaggio con un colpo di testa di Osorio, ma il direttore di gara ferma tutto per offside. Dieci minuti dopo gl emiliani sono di nuovo avanti con Kurtic che al 32′ sfiora il palo con un tocco ravvicinato dopo un bell’assist di Gervinho. Cragno si salva per millimetri. Nella ripresa è Gervinho a prendere l’iniziativa, al 61′ la punta ex Roma mette al centro un bel pallone che trova puntuale l’inserimento di Inglese il cui sinistro pecca di precisione. Dopo una girandola di cambi e sei minuti di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità.