Serie A, Napoli-Sampdoria 2-1: gli ospiti scappano, i partenopei si esaltano nella ripresa

Ssc Napoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Napoli gioca un primo tempo a scartamento ridotto ma, nella ripresa, la musica cambia e gli azzurri battono una buona Sampdoria.
La squadra di Ranieri è molto attenta e riesce a sfondare quasi al primo affondo, quando Jankto entra in area e con un perfetto mancino sotto la traversa supera Meret. Il Napoli soffre, non riesce a rialzarsi e Audero si fa trovare pronto sulle conclusioni di Mertens e Insigne.

La musica cambia nella ripresa, quando i partenopei entrano sul rettangolo di gioco con un altro piglio. Gattuso ridisegna la sua squadra, gettando nella mischia Petagna, che va a fare la prima punta, e Lozano. Il messicano crea scompiglio continuamente e mette la firma sul pareggio all’8′ minuto con un colpo di testa. Il Napoli ci crede e sull’asse Lozano-Petagna arriva il gol del raddoppio. Cross del sudamericano e inzuccata dell’ex Spal per il 2 a 1. Il Napoli tiene il pallino dle gioco sino alla fine, impedendo ai blucerchiati di reagire. Tre punti importanti per gli azzurri che restano nei quartieri altissimi della graduatoria.