Serie A, Milan: summit al “peperoncino” fra l’ad Gazidis e la squadra

Ivan Gazidis - Ac Milan
orange
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mancano appena due giorni al ritorno in campo per il Milan (venerdì sera infatti è in programma la semifinale di ritorno di Coppa Italia sul campo della Juventus, dopo l’1 a 1 dell’andata), ma le attenzioni e i pensieri nel pomeriggio di oggi non erano di certo indirizzati verso l’impegno dello Stadium.

A Milanello è andato in scena un incontro abbastanza serrato fra l’ad rossonero, Ivan Gazidis, e la squadra.
Gazidis ha parlato al gruppo per ratificare l’accordo sulla riduzione salariale (50% in meno ad aprile) causa il coronavirus. Pare che, secondo rumors, alcuni calciatori abbiano manifestato perplessità sia sulle tempistiche della comunicazione e sia sull’incertezza che riguardano la panchina e la sua presenza.
L’ad ha, tuttavia, ribadito la solidità della società e la voglia di continuare a investire.

Di certo non proprio un faccia a faccia piacevole a poche ore dalla ripresa della stagione. Alle porte un match che vale tanto per i rossoneri e che non viene gestito nel migliore dei modi da una proprietà che dovrebbe essere più presente a Milano e dintorni.