Serie A, Marotta: “C’è bisogno di maggiore autonomia come in Premier”

Marotta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La decisione della Figc che, di fatto, ha bocciato la proposta della Lega di serie A di non assegnare il tricolore e congelare le retrocessioni in caso di ulteriore e definitivo stop ha lasciato l’amaro in bocca a molti protagonisti.

Non le ha mandate a dire l’attuale amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, intervenuto ai microfoni di Sky Sport.
“Credo che qui non ci siano vincitori o sconfitti, c’è una situazione a mio giudizio anche abbastanza anomala. Oggi (ieri, ndr) siamo stati un po’ messi dietro la lavagna, abbiamo preso uno schiaffo morale, abbiamo perso tra virgolette la nostra rivendicazione”.

L’ad nerazzurro lancia anche un messaggio per il futuro intravedendo una nuova via.
“C’è bisogno di maggiore autonomia come avviene in Premier League”.