Serie A, Lazio-Fiorentina 2-1: tre punti in rimonta per i biancocelesti

Ss Lazio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Stavolta la rimonta porta la firma della Lazio. Dopo aver sprecato il doppio vantaggio con l’Atalanta, subendo, un ko clamoroso, l’undici capitolino in serata ha ribaltato lo svantaggio iniziale da parte della Fiorentina, chiudendo in trionfo grazie ad una rete di Luis Alberto.

Moduli speculari fra due squadre che si temono e si rispettano. A sbloccare la gara ci pensa uno degli uomini più attesi. E’ Franck Ribery a portare in vantaggio gli ospiti con un preciso diagonale all’angolo basso dove Strakosha non può arrivare.
Poco dopo è la Lazio ad andare vicina al pareggio ma Parolo spreca tutto da buona posizione.

Nel secondo tempo, in apertura la Fiorentina colpisce una traversa con Ghezzal, ma il pari della Lazio arriva al minuto 22′ con un calcio di rigore trasformato dal capocannoniere del campionato, Ciro Immobile.
La remuntada è servita a 7′ dal termine quando Luis Alberto con un preciso destro dal limite dell’area supera Dragowski e regala i tre punti agli uomini di Simone Inzaghi. Fiorentina che chiude in dieci per l’espulsione diretta di Vlahovic.
Successo, dunque, per i biancocelesti che tornano a meno 4 dalla capolista Juventus e portano, momentaneamente, a sette le lunghezze di vantaggio sull’Inter.