Serie A, Lazio – Cagliari 2-1: Milinkovic ed Immobile trascinano i biancocelesti

Edo4rJ2XYAYPZCf
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una sfida per rilanciarsi dopo un periodo di scarsa forma e cercando di approfittare del pareggio dell’Inter. La Lazio ospitava un Cagliari che non ha molto da chiedere ancora a questo campionato. Allo stadio Olimpico, gli uomini di Inzaghi regolano il Cagliari 2-1.

Primo tempo: il Cagliari parte bene ed all’8′ Joao Pedro non inquadra la porta di testa. Tra il 9′ e l’11’ si innesca uno scontro Lazzari contro Cragno: l’esterno laziale ci prova per ben tre volte ma il portiere si oppone sempre. Il portiere è assoluto protagonista ed al 15′ salva sul tiro a giro di Luis Alberto. Tre minuti dopo si ripete su Immobile a botta sicura. Il Cagliari si fa vedere al 31′ con Ionita ma Strakosha si oppone. Dieci minuti dopo è Simeone a divorarsi il vantaggio da solo in area di rigore. L’argentino si rifà al tramonto della prima frazione trovando anche una deviazione che spiazza Strakosha.

Secondo tempo: la Lazio trova subito il pareggio al 47′ con una gran botta di Milinkovic-Savic. Al 53′ sale ancora in cattedra Cragno che si oppone a Luis Alberto, un minuto dopo Immobile colpisce l’ennesimo palo della sua stagione. Poco dopo, però, il bomber non sbaglia e capitalizza l’assist di Luis Alberto. Al 77′ il capocannoniere lancia il neo entrato Correa, ma l’argentino spreca a tu per tu con Cragno.