Serie A, Lazio – Brescia 2-0: Immobile mette nel mirino il record di Higuain

lazio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con una qualificazione Champions League conquistata ed una retrocessione subita, Lazio – Brescia si presentava come una sfida con pochi stimoli eccezion fatta per migliorare la posizione dei biancocelesti in classifica aiutando Immobile in classifica cannonieri. Allo stadio “Olimpico”, la Lazio batte il Brescia 2-0.

Primo tempo: la prima occasione è di marca Brescia al 10′ con il colpo di testa ravvicinato di Torregrossa. Quattro minuti dopo risponde Immobile, il suo destro sfiora il palo. Poco dopo l’attaccante serve un cioccolatino a Correa che salta mezzo Brescia e trova il goal. Al 36′ tra il raddoppio e Luis Alberto si mette di mezzo Andrenacci che si oppone. Ancora protagonista il portiere che al 41′ nega il goal a Ciro Immobile di testa. Nel finale strozza il tiro Luis Alberto che non trova la porta.

Secondo tempo: al 53′ Andrenacci si supera sul colpo di testa di Milinkovic – Savic. La Lazio inizia a giocare totalmente per Ciro Immobile alla ricerca del record di Higuain. Al 74′ l’attaccante in area allarga troppo il piattone e non trova l’angolino. Stessa sorte anche all’82’ ma la maledizione si interrompe un minuto dopo quando capitalizza l’assist splendido di Correa. Immobile sale così a 35 reti in Serie A. Al 90′ clamorosa traversa colpita da Luis Alberto. Fino alla fine la Lazio spinge per mandare Immobile in rete: ma prima Andrenacci e poi il palo si oppongono.