Serie A, la storia del campionato attraverso tutti i gol: 20^ Giornata

20esima giornata
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ la giornata dell’allungo, la ventesima. La Juventus batte il Parma, decisiva la doppietta di Ronaldo che rende vano il momentaneo pari di Cornelius, e approfittando del pareggio dell’Inter in quel di Lecce porta a quattro le lunghezze di vantaggio sulla formazione nerazzurra. Antonio Conte subisce uno stop nella sua terra natìa e vede avvicinarsi a grandi falcate la Lazio che surclassa la Sampdoria (delle cinque reti inflitte ai blucerchiati nel primo anticipo di giornata, Immobile fa la parte del leone siglando una tripletta) e si porta a due punti dall’Inter con una gara ancora da recuperare.

Al quarto posto c’è la Roma che s’impone al Marassi di Genova contro una squadra, quella rossoblù, sprofondata in ultima posizione. Il colpaccio di giornata lo confeziona, nel posticipo di lunedì sera, la Spal che sbanca, a sorpresa, il terreno di gioco dell’Atalanta in rimonta. Al vantaggio dei padroni di casa con Ilicic, rispondono, nella ripresa, Petagna e Valoti.

Il Milan, al termine di un match spettacolare e rocambolesco, ha la meglio sull’Udinese, mentre la Fiorentina sbanca il San Paolo di Napoli con i gol, uno per tempo, di Chiesa e Vlahovic.
Il Sassuolo non fa sconti al Torino, mentre Bologna-Verona e Brescia-Cagliari si concludono in parità.