Serie A: la classifica degli MVP della stagione 2019/2020

Dybala bacia la coppa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La stagione di Serie A più atipica di sempre si è conclusa. I verdetti hanno decretato la Juventus campione d’Italia, Inter, Atalanta e Lazio in Champions League, Roma, Milan e Napoli in Europa League e Lecce, Brescia e Spal retrocesse in Serie B. Al termine delle 38 giornate di campionato, la Lega calcio ha stilato una classifica dei migliori in ogni categoria, considerando le prestazioni in Serie A, Coppa Italia e Supercoppa italiana.

Il premio per il calciatore più forte e determinate è andato a Paulo Dybala, fantasista della Juventus e autore della sua migliore annata in bianconero. Trequartista o seconda punta è indifferente per la Joya, che con le sue eccelse qualità è risultato decisivo nella vittoria finale. Ora Sarri si augura di recuperarlo in vista della gara di ritorno degli ottavi di Champions contro il Lione.

Ad aggiudicarsi la nomina di miglior portiere è stato un altro zebrato, ovvero Woiciech Szczesny. Il polacco ha salvato i suoi in pìù di un’occasione, affrontando e superando anche le critiche spesso rivoltegli. Il miglior difensore è stato l’olandese Stefan De Vrij, colonna portante dell’Inter, mentre i premi di migliore centrocampista e miglior attaccante sono andati a Papu Gomez e Ciro Immobile, quest’ultimo vincitore della classifica cannonieri e della Scarpa d’Oro con 36 reti all’attivo (terzo italiano a riuscirci dopo Toni e Totti). Infine Dejan Kulusevski si è meritatamente guadagnato lo scettro di miglior giovane.