Serie A, Juventus: ufficiale lo scambio Arthur-Pjianic

Arthur Melo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

C’è fermento in casa Juventus e non solo per un campionato che vede i bianconeri saldamente al primo posto. Sono giorni frenetici anche per il diesse Paratici alla prese con un calcio mercato che inizia la fase di decollo. Lo scambio Arthur-Pjanic è realtà. Ieri mattina il brasiliano ha svolto le visite mediche nel centro di Torino prima di firmare un contratto che lo legherà alla Juve per i prossimi cinque anni con un ingaggio di 5,5 milioni a stagione. Il brasiliano è stato valutato 72 milioni, Pjanic 60. La Juve dovrà quindi versare nelle casse del Barcellona dieci milioni di conguaglio. Entrambi i giocatori vestiranno la nuova maglia al termine della stagione.

Dopo Arthr, al centro di uno scambio che porterà Pjanic al Barcelona, a Torino è arrivato anche Felix Correia, pronto ad approdare in serie A. L’ala portoghese, classe 2001, ha svolto le visite mediche a Torino. Alla base un altro scambio che questa volta vede protagonista il Manchester City. La Juventus è pronta a cedere al club inglese il giovane Pablo Moreno, 2002 arrivato dal Barcelona nel 2018 e poi girato in prestito al Girona.

Uno scambio di giovani talenti che vedono i bianconeri pensare al futuro. Correia è invece cresciuto nello Sporting Lisbona. L’anno scorso si è trasferito al Manchester City che lo ha poi girato in prestito all’AZ. Nel campionato olandese, la promessa lusitana ha totalizzato 23 presenze e 3 gol nella seconda divisione con la squadra riserve del club di Alkmaar.