Serie A, Juventus-Torino 2-1: i bianconeri in rimonta conquistano il derby

goal di bonucci nel derby
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel derby della Mole numero 202 della storia, la Juventus dà seguito alla tradizione favorevole, ribaltando l’iniziale vantaggio del Torino e conquistando un importante successo in chiave primi posti. Nkoulou sblocca la sfida, poi ci pensano Bonucci e McKennie a regalare i primi tre punti nella stracittadina piemontese a Pirlo, con Giampaolo che mastica amaro, anche per la critica posizione che la sua squadra occupa in classifica.

Nel primo tempo i granata si portano immediatamente avanti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, quando Nkoulou sfrutta un rimpallo a proprio favore e fulmina Szczesny. Pochi minuti dopo potrebbe arrivare il raddoppio in contropiede con Zaza lanciato solo davanti al portiere bianconero, che però è bravo a intuire la direzione del tiro dell’attaccante lucano, sventando il pericolo. I padroni di casa fraseggiano, ma non concludono e a ridosso del duplice fischio Belotti sfiora il goal in sforbiciata.

Con l’andare dei minuti i bianconeri premono maggiormente e trovano la via del pari con Cuadrado, ma interviene il Var per annullarlo a causa della posizione irregolare di Bonucci sulla traiettoria che ostacola Lyanco. L’1 a 1, però, non si fa attendere ed è McKennie a siglare la sua prima marcatura italiana su perfetto assist del colombiano. Gli uomini di Giampaolo sono a corto di energie e a pochi istanti dal novantesimo, Bonucci ribalta il risultato con un’azione fotocopia del primo goal.