Serie A: il Verona supera l’Udinese, decide Favilli

HellasX official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Verona sale al comando della classifica, a punteggio pieno, dopo aver avuto la meglio contro l’Udinese. Una partita equilibrata con gli ospiti che hanno pagato oltre i propri demeriti. Buon per un Verona che si gode 6 punti in queste prime due giornate di campionato (ricordiamo che 3 punti sono frutto dello 0-3 a tavolino con la Roma).

Dopo un primo tempo in cui lo spettacolo è stato latitante (solo una traversa colpita da Rodirgo Becao su punizione di De Paul) e con i padroni di casa che hanno perso per infortunio Di Carmine, la ripresa è stata più pimpante.
Dopo due minuti dall’inizio Okaka cede il pallone a Lasagna il cui sinistro termina a fil di palo alla sinistra di Silvestri. Ancora Udinese vicina al vantaggio poco dopo quando Samir di testa manda la sfera di poco alta.
Ma è il Verona a passare in vantaggio al 12′ con Favilli che, di destro, non lascia scampo a Musso.
L’Udinese non ci sta e prova a stringere d’assedio i gialloblù e, al 38′, Lasagna spara clamorosamente alle stelle un rigore in movimento.
È l’ultima emozione di una partita che ha sorriso alla squadra di Juric.