Serie A, Gravina: “Giusto assegnare i verdetti sul campo”

gravina 2
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il solco è stato tracciato. Con la speranza che non ci siano intralci durante il percorso di riavvio. Il campionato di serie A comincerà il 20 giugno, ma prima si conosceranno le finaliste della Coppa Italia.
Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, intervistato dal quotidiano Il Mattino di Napoli, non nasconde la sua soddisfazione per il ritorno al calcio giocato.

“Il nostro obiettivo – ha detto – è assegnare in campo i verdetti di questo campionato. Ho sempre sostenuto che cambiare format in corsa sarebbe stato necessario se non ci fossero state le condizioni per la ripartenza. Invece oggi siamo molto vicini a questo traguardo, è giusto che si giochino tutte le partite in programma”.

Sulla possibilità di vedere i tifosi allo stadio.
“Migliorando l’andamento dei contagi, spero si possa consentire un accesso parziale agli impianti di calcio. Sarebbe una straordinaria iniezione di fiducia e di entusiasmo. Mi auguro che ciò accada”.

Sulla quarantena in caso di contagio.
“Auspico che l’Italia riesca a superare definitivamente la fase critica, a quel punto si potrà riaffrontare l’argomento con Governo e CTS, che su questo aspetto ha sempre mostrato grande cautela”.