Serie A, Fiorentina-Hellas Verona: 1-1, pari di rigore e tanto nervosismo

Fiorentina official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora senza vittorie la Fiorentina targata Prandelli. I viola pareggiano contro l’Hellas Verona e restano impelagati nelle zone caldissime della graduatoria.

Un pareggio di rigore fra due squadre che non si sono risparmiate, soprattutto gli ospiti giunti in Toscana con tante assenza che hanno costretto Juric a proporre un tridente leggero formato da Lazovic, Zaccagni e Salcedo.
Il vantaggio ospite lo ha messo a segno Veloso dopo pochi minuti. Penalty molto contestato che Forneau ha confermato dopo esser stato richiamato al Var.
Al 19′ contatto in area gialloblù fra Gunte e Vlahovic e penalty per la Fiorentina, trasformato dallo stesso Vlahovic.

Tanto nervosismo e poco spettacolo per una partita che si è trascinata così anche nella ripresa.
non sono mancate, tuttavia, le occasioni da rete.Al 21′ è bravo Dragowski a rimanere in piedi e a respingere il tiro da distanza ravvicinata di Lazovic, mentre al 37′ Milenkovic ha avuto sulla testa la palla del 2 a 1, ma la sua incornata si è spenta a lato.
Un pari che va bene agli ospiti, decisamente poca roba per una Fiorentina che non riesce a cambiare marcia.