Serie A: Cagliari-Spezia 2-2: sardi raggiunti nel finale

Spezia Nzola
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Risultato beffa per il Cagliari che riesce nell’impresa di ribaltare lo svantaggio iniziale, ma viene poi beffato nel finale dallo Spezia che raggunta il 2-2 con il gol su rigore di Nzola al 94′. Alla fine è un pareggio giusto con gli ospiti che passano in vantaggio al 35′ con Gyasi. Poi gli uomini di Simeone mettono il turbo e ribaltano in appena sei minuti nel corso del secondo tempo. Al 52′ primo squillo di Pedro, al 58′ ci pensa poi Pavoletti.

Ma quando i sardi pregustavano già i tre punti arriva la doccia fredda. Al 94′ Klavan atterra Piccoli in area e il direttore di gara assegna il rigore. Dal dischetto Nzola non sbaglia e fa 2-2. Lo Spezia si conferma osso duro in trasferta: su dieci punti totali, otto sono arrivati proprio nei match lontani dalle mura amiche.