Serie A: Cagliari-Inter 1-3, successo nerazzurro in rimonta

Inter official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Inter ribalta l’iniziale svantaggio e nei minuti finale supera un Cagliari ordinato che ha assaporato il dolce sapore del successo dopo l’iniziale vantaggio di Sottil

Partita iniziata con 15′ di ritardo per problemi di regia della Lega.

Nella primissima parte di gara l”Inter sembra padrone del campo e costringe più volte Cragno agli straordinari. Al 9′ miracolo prima su Lukaku e poi su Eriksen. Al 24′ ancora un super Cragno su un diagonale di Sanchez ma, a passare in vantaggio, sono i rossoblù con una bella girata al volo ad incrociare di Sottil che fulmina Handanovic.
Nella ripresa mister Conte dopo un quarto d’ora circa toglie dal campo Eriksen, non apparso in gran giornata, e mette al suo posto Sensi (dentro anche Young per Darmian).
Il pari dell’Inter arriva al 32′ (nel frattempo era entrato in campo anche Lautaro Martinez per Bastoni) con un preciso tiro dell’ex Barella, sugli sviluppi di un’azione d’angolo.
I nerazzurri ci credono e, pochi minuti dopo, trovano il gol del sorpasso con un colpo di testa da distanza ravvicinata di D’Ambrosio, sempre su sviluppi di un corner.
La chiude definitivamente Lukaku al 94′ in contropiede. Tre punti importanti per l’Inter a cui non è rimasto altro che il campionato.