Serie A, Bologna-Cagliari 1-1: al “Dall’Ara” prevale l’equilibrio

bologna cagliari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il menù della 29esima giornata vede la sfida tra Bologna e Cagliari, due squadre galvanizzate dai recenti risultati. Gli emiliani sono reduci dal colpaccio del “Marassi” nello scontro diretto con la Sampdoria, i sardi invece hanno collezionato due successivi consecutivi e sembrano aver ritrovato lo smalto di un tempo.

Sulla carta ci si attende equilibrio con il risultato finale aperto ad ogni combinazione. E l’andamento della gara no delude i pronostici. Le due squadre si stuzzicano a vicenda senza però correre rischi con il Bologna che prova a condurre il gioco mentre gli ospiti cercano il contropiede senza però brillare in fase avanzata. Il risultato si sblocca al 45′: il Bologna mette la freccia con Barrow che gode di un rimpallo e gonfia la rete. Si va al riposo sull’1-0.

Il Cagliari pochissimi minuti a ristabilire la parità. Al primo minuto del secondo tempo Simeone va in gol dopo un tiro-cross di Naingollan. Nella seconda frazione di gara è il Cagliari a dimostrarsi più pimpante mentre gli uomini di Mihalovic iniziano ad accusare la stanchezza. Le occasioni più ghiotte capitano sui piedi di Barrow, il più in forma tra i padroni di casa, e Jao Pedro per il Cagliari. Ma il risultato resta fermo sull’1-1 dopo sei minuti di recupero.