Serie A, 27^ giornata: promossi, bocciati e rimandati

ata
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ritmi non elevatissimi, un po’ di fatica ma anche tanto spettacolo. La Serie A è ripartita col botto grazie alle tante reti realizzate ed ad una corsa salvezza ed europea sempre viva. Il 27^ turno ha regalato tanti spunti di riflessione interessanti e diverse sorprese.

PROMOSSI: bisogna partire necessariamente dal Milan che sfodera una grande prestazione a Lecce e rifila quattro goal di berlusconiana memoria. Ben più spettacolare è la rimonta dell’Atalanta che, sotto di due goal contro la Lazio, ribalta la situazione. Bene anche gli attaccanti su tutti Cornelius e Dzeko.

BOCCIATI: nella zona rossa si fa grande fatica. Se, da una parte, il Brescia sembra aver mollato definitivamente, dall’altra pesano tantissimo le sconfitte interne di Lecce e Genoa. La Spal si fa sorprendere al fotofinish, mentre la Sampdoria riesce a reggere per un’ora.

RIMANDATI: non farà piacere a Conte ma la sua Inter è apparsa slegata e con notevoli problemi difensivi. Il pareggio del Sassuolo è ampiamente meritato. Nonostante la rimonta subita non possiamo bocciare senza appello la Lazio che, nel primo tempo, aveva surclassato l’Atalanta e paga gli errori clamorosi di Immobile sotto porta. Nel secondo tempo, poi, oltre al calo fisico è apparsa evidente la scarsa qualità della panchina.