Serie A, 14^ giornata: promossi e bocciati

Fiorentina
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si chiude l’ultima giornata del 2020 di Serie A. Il massimo campionato italiano tornerà in campo il 3 gennaio per la prima del 2021, la quindicesima giornata. Torna la nostra rubrica di promossi e bocciati per la 14^ giornata di Serie A.

Promossi. Finalmente la Fiorentina. Vittoria, la prima dell’er Prandelli, e che vittoria. I viola passano allo “Stadium” nel match più atteso dai tifosi viola, contro una Juve stranamente distratta. Un successo che rilancia la squadra del presidente Commisso.
Applausi a Ballardini. Il suo ritorno, l’ennesimo, sulla panchina del Genoa, permette ai grifoni di vincere il derby con lo Spezia e sorridere proprio sotto Natale. Benissimo anche il Milan ed Hernandez che respingono la rimonta della Lazio e si tengono stretto il primato.
Feste coi fiocchi anche per il Benevento di mister Inzaghi che, dopo il blitz di Udine, si gode 18 punti in classifica che valgono il decimo posto.

Rimandati. Samp e Udinese ancora a fasi alterne. Con un po’ di continuità in più guarderebbero con altre ambizioni il 2021.

Bocciati. Il Napoli sembra l’eterna incompiuta, un gol di Insigne lo salva da una brutta scoppola casalinga con il Torino. Male la Juventus che ha preso tre reti dalla Fiorentina, periodo negativo anche per il Cagliari che non vince in campionato dal lontano 7 novembre (2 a 0 alla Samp).