Serie A, 14^ giornata: i consigli del fantacalcio

epa08760043 Federico Chiesa (C) and Merih Demiral (R) of Juventus celebrate their victory after the UEFA Champions League group stage soccer match between Dynamo Kyiv and Juventus in Kiev, Ukraine, 20 October 2020.  EPA/SERGEY DOLZHENKO
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con gli anticipi dello “Scida” (Crotone-Parma) e dello “Stadium” (Juventus-Fiorentina) si apre la 14^ giornata del campionato di serie A. Torna la nostra rubrica sul fantacalcio con tutti i consigli sulle dieci partite in programma.

Crotone-Parma. Messias e Simy fra i padroni di casa potrebbero essere determinanti nella partita contro i ducali. Fra gli ospiti attesa per Inglese, mentre Gervinho dovrebbe cominciare dalla panchina.

Juventus-Fiorentina. L’ex Chiesa va schierato, chi ha Ronaldo non può non metterlo, fra i viola Ribery potrebbe centuplicare le forze e brillare in una sfida sempre appassionante.

Verona-Inter. Di Carmine, Temeze e Zaccagni nel Verona sono da tenere in grande considerazione, Salcedo può essere la scommessa, fra i nerazzurri Barella e Lautaro Martinez assicurano punti e bonus.

Milan-Lazio. Leao e Calhanoglu rappresentano il top per i fantallenatori, Milinkovic-Savic e Luis Alberto numeri alla mano sono fra i piuù affidabili.

Bologna-Atalanta. Barrow e Orsolini per il Bologna sono due giocatori da rischiare, per quanto riguarda l’Atalanta il ritrovato Ilicic è da inserire fra i titolari, magari insieme con Malinovskyi.

Roma-Cagliari. Mkhitaryan e Pedro sono da schierare assolutamente, Villar potrebbe rappresentare la sorpresa, Nandez fra gli ospiti va rischiato.

Napoli-Torino. Due squadre alla ricerca del riscatto. Fra gli azzurri Petagna può finalmente far gioire i fantagiocatori, chi ha Belotti non può lasciarlo in panchina. Scommessa? Potrebbe essere la volta buona per Verdi.

Sampdoria-Sassuolo. Jankto e Quagliarella da un lato, Berardi e Locatelli dall’altro sono i calciatori che possono alzare i ritmi di questa sfida e sono oro colato per chi partecipa al fantacalcio.

Spezia-Genoa. Ricci e Nzola hanna la media migliore fra i padroni di casa e vanno schierati, nel Genoa del nuovo corso (si fa per dire ) Ballardini tante incognite, ma Criscito e Pjaca fanno dormire sonni tranquilli.

Udinese-Benevento. De Paul e Madragora sono i due calciatori che si possono gettare nella mischia sponda Udinese, chi ha Insigne può rischiarlo sull’onda lunga dell’ottimo stato di forma del fratello del più noto Lorenzo.